Perchè rivolgersi allo Psicomotricista Funzionale. Modello organizzativo - 0000004139 00000 n Corpo e movimento non solo ci consentono di agire nello spazio ma hanno una grande valenza comunicativa: le posture, gl... L'importanza delle prime relazioni E' in questi primi sguardi che il piccolo vede riflesso nel volto dell'adulto se stesso. 0000002909 00000 n Guarda il video: "Come migliorare l'attenzione dei bambini". La letteratura psicologica ha evidenziato l’importante ruolo delle interazioni con i pari durante l’intero arco di vita. %%EOF Ora partiamo dal principio e quindi pensiamo alla vita intrauterina. Secondo Rubin, sentirsi apprezzati dagli altri e percepire di essere riconosciuti dai propri simili genera un senso di affermazione personale. ...e si risponde in maniera adeguata ai suoi bisogni. L’amicizia tra bambini è fondamentale. Come reagire al pianto del bambino, Attraverso il 'faccia a faccia' con la mamma si sviluppano i primi legami sociali, Sensibilità ed empatia col figlio: così si costruisce un attaccamento sicuro, Riconoscere le emozioni negative del bambino per insegnargli l'autocontrollo, Il genitore che risponde prontamente ai bisogni del figlio contribuisce al suo sviluppo cognitivo, Amore materno, 5 consigli per costruire un buon legame affettivo con il proprio bambino, Capricci bambini, come gestirli da 0 a 16 anni. Ovviamente, le relazioni con l’adulto di riferimento non sono affatto da trascurare ma, la simmetria relazionale che solo tra i pari può realmente prender forma fa sì che queste relazioni siano fondamentali per lo sviluppo del bambino in quanto, come affermano Furman e Buhrmester solo le relazioni tra pari assicurano una posizione relativamente uguale in termini di potere dal momento che all’interno della definizione di pari vi è la condivisione di età, abilità e ruolo. 0 Le relazioni interpersonali giocano un ruolo fondamentale nella costruzione dell’autostima e dell’autoefficacia in bambini e adolescenti. “Attraverso le relazioni con i pari i ragazzi apprendono le lezioni fondamentali della sopravvivenza e dell’adattamento sociale” – Le bambine e i bambini alla scoperta delle relazioni di Emma Baumgartner. L’importanza delle relazioni per i bambini. 0000007462 00000 n Nel corso della vita intrauterina la funzione muscolare rappresenta il primo modo di... Continua a leggere. Medical Easy Un progetto di comunicazione relativo al settore medico da diffondere sui principali social network. 0000003883 00000 n Il gioco è la strada privilegiata per a... Corpo e movimento…strumenti fondamentali per comprendere la persona ma anche strumenti essenziali, per la persona stessa, per poter agire sul mondo. © 2015 by Percorsi di Psicomotricità Funzionale. Il marcare con vocalizzazioni ed espressioni facciali l'apprezzamento per l'azione del bambino, contribuisce a creare nel piccolo l'idea del significato che un suo comportamento ha per i genitori. prospettiva di studio delle relazioni umane CIRCOLARE, che sottolinea l’importanza del contesto da cui non può essere scissa alcuna unità. Si fa tutto con estrema velocità: di corsa a lavoro, di corsa a fare la spesa, di corsa si studia, di corsa si mangia e si ha quasi la sensazione che anch... Il gioco non è un semplice passatempo, qualcosa di superfluo, di cui il bambino può fare a meno ma è l'elemento chiave della sua vita, l'espressione più libera della creatività, dell'immaginazione e dell'industrialità infantile. ... L'importanza della Bassa Autostima - Duration: 5:29. di Federica Baroni - 17.10.2020 - Scrivici. "Dagli studi emerge che i diversi modi di rispondere ai bisogni del bambino sono associati a diversi esiti di sviluppo" dice l'esperta. 443 0 obj<>stream Bambini e relazioni amicali: qual è l’importanza? H�|VYo�8~ׯ��HEM��Xrx/b'��-��>(��p�#���_�3��8q Xs}�f�� |���w/�÷og��0I8xHڗ���Y���2��W�!��P.���~��,(�kI��0k��%)d�I�L:=���y����>�%5�y�kM��&����y�GIJ����I�+0E��s�ݥ���$k��gg6�h����IXmf`4�� ���S\����Gz�h����㺩�a���:�z��hr���0�c��W��3���Su C��%O�]a�����q���$�e � ��b�jhq&�7Bd�+�w��{ Diverse ricerche, infatti, dimostrano che esporre i bambini al di sotto dei tre anni di fronte alla televisione oppure ad un qualunque altro schermo può comportare lo sviluppo di alcuni pericoli per loro. Leggi articolo, Lallazione: come stimolare la lallazione e il balbettio nel bambino e qual'è il significato di lallazione. Dal gruppo dei pari dipendono alcuni aspetti dello sviluppo del benessere della persona e Sullivan definisce le relazioni tra pari come la base tramite cui il senso di benessere e lo sviluppo del sé prendono forma. Un altro fattore fondamentale per creare un attaccamento sicuro è "la capacità del genitore di riflettere sull'esperienza del figlio e di percepire con precisione le sue emozioni e intenzioni". 0000192551 00000 n Le prime risposte contingenti del genitore si hanno inconsapevolmente proprio nei "faccia a faccia" col neonato: imitando le sue espressioni o marcandole. L'importanza della relazione unicachanneltv. Intendiamo avvalerci della nostra esperienza e dei nostri contatti per creare una community di utenti interessati ad informazioni mediche di varia natura, utilizzando i social network sia come mezzo di divulgazione scientifica che come strumento per indirizzare le scelte del consumatore o del paziente. Altro atteggiamento sensibile e utile per l'apprendimento è che il genitore sia un sostegno nei giochi, ad esempio passando al piccolo i mattoncini per le costruzioni o mettendo in posizione corretta la scatola dove infilare le forme geometriche... Ovviamente senza sostituirsi al bambino, ma lasciandolo fare il più possibile. Dal libro 'I pensieri... Per esempio: lo contiene quando piange disperato, lo allatta quando ha fame, gli passa un giocattolo che ha attirato la sua attenzione. Abstract. AR e VR: nuove frontiere del gaming o meteore di passaggio? Il progetto è realizzato in partnership con il dott. Disturbi del Linguaggio. Partecipare alla vita sociale e alle relazioni interpersonali fornisce le risorse per affrontare con successo i compiti evolutivi. Gli adolescenti comprendono ciò che sono identificandosi con il gruppo dei pari. I giocattoli Durante il primo anno di vita giocare è il modo con cui i piccoli conoscono l’ambiente non sono necessari giocattoli costosi o elaborati bastano oggetti semplici che stuzzichino la naturale fantasia del bambino. Un aiuto nella creazione delle relazioni. �cts,���H�� �2�c�V3JUS. Sicuramente i rapporti con i genitori, in particolare con la madre nelle primissime fasi della vita, rivestono un’importanza cruciale per la crescita dei più piccoli; ma anche la costruzione di quelli con fratelli, nonni, zii e amici sono essenziali. Leggi articolo, Il bambino è aggressivo cosa fare? 21 Jan 2015 . LE FUNZIONI DELL’AMICIZIA TRA BAMBINI. 0000006401 00000 n L'importanza delle prime relazioni psico-affettive del bambino. Facendo tesoro di queste basi teoriche, numerosi ricercatori internazionali hanno evidenziato l’importanza dei pari durante le fasi dello sviluppo e, dall’analisi della letteratura, risulta evidente che l’argomento andrebbe approfondito in Italia tramite nuove ricerche scientifiche che partano dalla conferma dei dati esteri fino ad arrivare alla produzione di nuove intuizioni originali sul tema delle relazioni con i pari. Uno dei compiti più difficili è insegnare ai bambini a gestire le emozioni burrascose e sviluppare l'autocontrollo. Per questo il bambino con attaccamento sicuro non teme di mostrare la sua vulnerabilità, perché sa che davanti al genitore può piangere liberamente e cercare in lui un contatto, un abbraccio che lo conforti. Per questo è importante informare e preparare i genitori a reagire in modo... Poi potrà prenderlo in braccio per confortarlo. di Milano n. 1292226 | Capitale Sociale : € 2.600.000 i.v. L’importanza delle relazioni tra i pari si evince nello sviluppo delle capacità cognitive le quali, possono svilupparsi solo all’interno del gruppo dei pari, dove vi è una omogeneità di pensiero. Sempre più spesso, oggi, sentiamo parlare di disturbi del linguaggio e riteniamo sia opportuno fare un po’ di chiarezza. Le informazioni contenute in questo sito sono presentate a solo scopo informativo, in nessun caso possono costituire la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento, e non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica. Relazioni con i pari: l’importanza per il bambino. Condizioni d'uso - Mano a mano che i bambini sono in grado di avere una rappresentazione interna del mondo in forma simbolica, quindi verso il secondo anno di vita, sviluppano anche un modello di se stessi, delle persone importanti che li circondano e delle relazioni che hanno con le stesse. 0000188467 00000 n Le esperienze di gruppo possono essere molteplici e quindi, prima di andare avanti con l’analisi delle relazioni tra i pari, è bene effettuare una distinzione tra le diverse tipologie aggregative che si possono generare quando più coetanei entrano a contatto. Oltre all’importanza del gioco, sono fondamentali per lo sviluppo del bambino l’instaurazione ed il mantenimento delle relazioni con gli altri. 416 0 obj <> endobj © Copyright 2020 Mondadori Scienza Spa | P.IVA 09440000157 | R.E.A. Un alleato per dominare il reale, sviluppo del bambino dalla nascita a due anni, sviluppare le abilità motorie del bambino, consigli per un sano sviluppo del bambino, consigli ai genitori per crescere bene un bambino. Cioè il genitore deve manifestare con le espressioni del viso, con il tono di voce calmo, con il contatto fisico rassicurante, di comprendere il momento difficile che il piccolo sta passando. Elon Musk ci porta nel futuro con Tesla: l’automobile che si... Come risparmiare memoria interna su Android, WhatsApp: aggiornamento per segnalare i messaggi come letti già dall’anteprima, SoundSport Free, i nuovi auricolari della Bose. 0000003305 00000 n Ora partiamo dal principio e quindi pensiamo alla vita intrauterina. Relazioni con i pari: cosa succede se il bambino non ha amici? Con bambini più grandi questa stessa comprensione o "empatia" va realizzata attraverso il dialogo, per esempio dicendo al bimbo: "Lo so che sei molto arrabbiato, anche io se fossi al tuo posto lo sarei, ma vedrai che possiamo fare qualcosa perché vada meglio...". 0000005344 00000 n Chi siamo - 0000188706 00000 n Dunque, gli strumenti tecnologici possono di sicuro agevolare i nostri rapporti con gli altri. Dare un nome alle emozioni negative aiuta a i bambini a riconoscerle e a superarle. 0000003806 00000 n I bambini tendono ad esprimersi più liberamente con i pari piuttosto che con gli adulti proprio grazie a questa uguaglianza e relazionandosi ai pari, come affermava Vygostkij, i bambini apprendono nuove abilità e si evolvono a … Dopo aver osservato per diverso tempo il comportamento di alcune famiglie, Murrat è arrivata alla conclusione che le interazioni dei genitori verso i figli sono fondamentali per il loro sviluppo. startxref Apprendere ciò all’interno della propria famiglia può essere complesso poiché solitamente, la differenza di età con i fratelli e la rivalità con essi non consentono un confronto accurato. In definitiva, questi primi due anni hanno effetti rilevanti e a lungo termine sulla vita futura del bambino ed è proprio di questo periodo che si occupa il libro Le prime relazioni del bambino (Raffaello Cortina, 2015) della psicologa e ricercatrice inglese Lynne Murray. Sito realizzato con Wix.com. Expanda 6,804 views. In realtà, ciò che è di sicuro importante per il bambino, senza nessuna ombra di dubbio, è la costruzione di relazioni con gli altri reali. Ebbene, si è visto che questo atteggiamento empatico del genitore favorisce la crescita del bambino in tutti gli ambiti. Sin dalla prima fanciullezza i bambini formano spontaneamente gruppi di amici e generalmente queste nuove formazioni sono omogenee per quanto riguarda età e sesso. Flavio Maione, specialista in fisioterapia e posturologia e titolare della FisioMaione+. il GIOCO e le attività di socializzazione tra genitori e figli sono buoni indicatori per valutare il grado di BENESSERE dei bambini la qualità delle RELAZIONI all’interno delle famiglie 7. Nei primi sguardi il piccolo vede riflesso nel volto dell'adulto se stesso. <<6984113C4CA9FE47BFE74B9EA3018B1D>]>> un ponte di grande importanza per la ... quenza di lettura e le relazioni tra la lettura di . 0000006956 00000 n Obiettivi. 0000005973 00000 n Inoltre, la musica può anche aiutare a creare un rapporto più stabile tra i bambini e con coloro che li accudiscono [7]. By A. VOCI and M. HEWSTONE. 0000003563 00000 n Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo qualsiasi indicazione riportata. Per analizzare questo nuovo mondo relazionale rappresentato dal gruppo dei pari è bene presentare sin da subito una definizione univoca di questa dimensione interpersonale. L’essere umano fin dalla nascita sente il bisogno di relazionarsi all’altro, di comunicar... Il comportamento del neonato si sviluppa come un’unità. 0000003341 00000 n I primi due anni di vita di un bambino sono importantissimi per mettere le basi di un attaccamento sicuro e per favorire lo sviluppo di abilità motorie, linguistiche e cognitive fondamentali... ...soprattutto se lo assiste nel soddisfare la curiosità verso il mondo che lo circonda. I bambini trascorrono sempre più tempo di fronte agli schermi della televisione, a giocare con i tablet oppure alla Play Station. L'importanza dell'Educazione Psicomotoria nella Scuola dell'Infanzia. Publisher: Franco Angeli. 0000000856 00000 n Sono solo alcuni degli atteggiamenti da evitare per far crescere bene i piccoli, consigliati dalla psicologa Sherrie Campbell in un articolo pubblicato... Privacy Policy - Ma tutta questa esposizione alla tecnologia rappresenta un rischio per loro? l’importanza delle relazioni: nessun uomo è un’isola Nessun uomo è un’isola Nessun uomo è un’isola, completo in se stesso; ogni uomo è un pezzo del continente, una parte del tutto. Secondo questi autori ciò avviene attraverso la trasmissione di conoscenze tra un adulto competente ed un bambino non competente. Analogamente alla famiglia, il gruppo dei pari assolve funzioni d’integrazione e socializzazione dell’individuo nel contesto sociale; in particolar modo infatti: Le relazioni tra pari rappresentano il contesto all’interno del quale avviene lo sviluppo cognitivo, sociale ed emotivo del bambino. I primi due anni di vita sono, inevitabilmente, il momento in cui i bambini creano legami con i genitori o chi si prende cura di loro. L’avvento della tecnologia ha inevitabilmente modificato il nostro modo di vivere, influenzando tutti gli ambiti della nostra vita, dal lavoro alle relazioni sociali. 5:29. Pertanto, la posizione attiva del bambino che entra in relazione con oggetti reali è un dato di fatto essenziale. Il capitolo descrive la relazione tra contatto, empatia e riduzione del pregiudizio, presentando i risultati di due ricerche condotte in Italia Topics: contatto intergruppi, empatia, riduzione del pregiudizio . Condividi questo articolo con i tuoi amici! Leggi articolo. Molti ricercatori credono fortemente che la musica giochi un ruolo importante nella costruzione delle basi emotive dei bambini e che li aiuti ad acquisire un maggior senso di fiducia. "Un sostegno sensibile fin dai primi mesi di vita consente di prevedere una migliore capacità di regolazione emotiva e comportamentale nelle fasi successive dell'infanzia e una minor frequenza di comportamenti problematici nei primi anni di scuola". Leggi articolo, Bisogna imparare a guardare il mondo con gli occhi del bambino, cercando di capire perché urla e piange o perché disubbidisce. Fabrizio Nicolosi | 3 dicembre 2015 | Blog di Psicologia | sviluppo del bambino | 2 | Leave a comment | 2015-12-03 03 dicembre 2015. Per sensibilità, in pratica, si intende il fatto che, da subito, il genitore prende tra le braccia il neonato e scambia con lui i primi sguardi, imita le sue espressioni, si sforza di capire se ha fame o se deve essere cambiato, lo rassicura se piange e così via. Nel corso degli anni, il gruppo dei pari diventa sempre più significativo per lo sviluppo sociale dell’adolescente. Via via che il bambino cresce, il genitore lo aiuta a regolare il proprio comportamento ed emozioni attraverso il dialogo, spiegando perché certi comportamenti siano desiderabili e altri inaccettabili e parlando delle emozioni che si provano in situazioni difficili. Di contro, non è da sottovalutare una percentuale pari al 10% di adolescenti che dichiara di non intrattenere rapporti con i pari di tipo continuativo: parte di questa percentuale di soggetti afferma che ciò avviene per una propria difficoltà nell’instaurare relazioni interpersonali con i coetanei e ciò, comporta vissuti di solitudine e disagio. Perchè rivolgersi allo Psicomotricista Funzionale. Ignorare i sentimenti del bambino, non dargli regole, comportarsi da amico e non da genitore. Privacy - L’interazione individuo-ambiente viene determinata dalle relazioni esistenti tra le diverse situazioni ambientali e dai contesti più ampi di cui le prime fanno parte. I bambini … La ricetta per aiutare un piccolo a sviluppare queste capacità è la stessa dell'attaccamento sicuro: tutto sta nella sensibilità del genitore di riconoscere le emozioni negative del figlio fin da quando è neonato, rifletterle nel "faccia a faccia", mostrargli il giusto sostegno, consolarlo e contenerlo. 0000002274 00000 n L’unità non è quindi da conquistare ma da preservare. L’importanza delle relazioni tra i pari si evince nello sviluppo delle capacità cognitive le quali, possono svilupparsi solo all’interno del gruppo dei pari, dove vi è una omogeneità di pensiero. Il segreto è l'empatia, Il gioco? I bambini tendono ad esprimersi più liberamente con i pari piuttosto che con gli adulti proprio grazie a questa uguaglianza e relazionandosi ai pari, come affermava Vygostkij, i bambini apprendono nuove abilità e si evolvono a livello cognitivo. 0000001670 00000 n I bambini interagiscono con i pari all’interno di gruppi ancor prima di entrare nell’ambiente scolastico. psico-affettive del bambino, L'importanza dell'educazione psicomotoria funzionale nella scuola dell'infanzia, Dott.sse Pascale Antonella e Rende Annalisa, Disturbi del Linguaggio. Ma la interazioni con l'adulto non costituiscono l'unica possibilità di progredire o ampliare il campo delle attività cognitive. “Le reazioni emotive dei bambini si modificano nel tempo perché si modificano le loro interpretazioni degli eventi. Sulla stessa linea di Vygostkij, risultano interessanti anche le intuizioni di Bukowski e Hoza e Hartup secondo cui, le interazioni con i pari offrono al bambino la possibilità di apprendere efficaci abilità comunicative che consentono l’apprendimento e la cooperazione. %PDF-1.6 %���� Le interazioni con individui della stessa età svolgono un importante ruolo nella cultura dei paesi sviluppati. Il genitore che risponde prontamente al segnale del bambino (dà risposte contingenti), consente al bambino di notare il collegamento fra segnale e risposta. 0000189881 00000 n Allo stesso tempo, però, non possiamo demonizzare l’utilizzo della tecnologia da parte dei più piccoli né tantomeno considerare il tempo trascorso con gli strumenti tecnologici come tempo perso; stiamo sicuramente parlando di un tempo qualitativamente diverso, soprattutto rispetto alle attività di gioco con altre persone reali. xref Linee di condotta. 0000001759 00000 n I primi due anni di vita di un bambino sono importantissimi per mettere le basi di un attaccamento sicuro e per favorire lo sviluppo di abilità motorie, linguistiche e cognitive fondamentali per la vita futura dei nostri figli. Loading... Unsubscribe from unicachanneltv? Leggi articolo, Come stimolare i bambini a parlare? Una parola detta da un genitore ad un bambino, un momento di condivisione familiare, uno spazio per poter essere tutti insieme: questi sono momenti essenziali per la crescita dei più piccoli. Durante i primissimi mesi di vita per i bambini è fondamentale poter manipolare gli oggetti, lanciarli e riprenderli, metterli in bocca; insomma qualunque gesto in queste fasi dello sviluppo è utile per poter consentire al bambino di iniziare a relazionarsi con il mondo esterno. I genitori, spesso inconsciamente, guardandolo imitano le sue stesse espressioni, attivando i cosiddetti neuroni specchio che contribuiscono a fargli prendere sicurezza di sé, a capire le sue emozioni e i bisogni che vede riflessi nel volto dell'adulto. Crediti Come gestire, allora, questa nuovo modo di giocare dei bambini? Tra l’altro, è anche necessario sottolineare che al momento nessuna ricerca è stata ancora capace di dimostrare un’eventuale tossicità dell’utilizzo massiccio della tecnologia nell’età infantile. Durante la preadolescenza, è fondamentale sentirsi accettati dal gruppo dei coetanei. La psicologa spiega cosa provoca l'aggressività e la rabbia nei bambini e come comprenderla Se questo è vero per gli adulti, lo è allo stesso tempo anche per i bambini, che vediamo sempre più spesso giocare con tablet, videogiochi, Play Station e tanto altro ancora. Inoltre, gli adolescenti ricevono costantemente dei feedback sulle proprie capacità dal gruppo dei pari: gli adolescenti apprendono se quello che fanno è migliore o peggiore di ciò che i loro coetanei fanno. Un altro comportamento che i genitori attuano nei primi mesi nel "faccia a faccia", oltre all'imitazione, è la "marcatura" delle azioni del figlio: per esempio, una mamma che sorride e dice bravissima alla sua bimba che ha fatto il primo sorriso. In conclusione, è bene chiarire che non siamo di fronte alla scelta tra virtuale e reale; l’uno può infatti favorire l’altro; l’importante è costruire delle relazioni, come sosteneva lo stesso Winnicott non esiste, infatti, un bambino, ma esiste sempre una relazione. Si tratta, infatti, di relazioni orizzontali, in cui i bambini apprendono abilità … 0000002124 00000 n Il comportamento del neonato si sviluppa come un’unità. Si fa psicomotricità quando si hanno ben chiari gli obiettivi e quindi le esperienze proposte non devono nascere dal caso ma elaborate tenendo sempre pres... Velocità! L’ambiente Il valore delle emozioni sta nella capacità di poterle vivere liberamente ma al contempo in modo adattivo, tale possibilità è influenzata, nella primissima infanzia, dalla risposta che i bambini ricevono dal mondo degli adulti. Secondo alcuni studi, in presenza di risposte contingenti dei genitori il bambino mostra non solo migliori capacità di attenzione e apprendimento, ma anche prestazioni migliori nei compiti. Popolarità tra pari: fattori determinanti, Sito del Dott. L’importanza delle relazioni e il potere degli affetti di caleidos. Questo rapporto fa capire al piccolo che esiste un nesso di causa ed effetto, consapevolezza molto importante per l'apprendimento. Il gruppo svolge delle funzioni sociali di notevole rilevanza: permette l’interazione relazionale con altri coetanei e consente lo sviluppo del senso di appartenenza. L'importanza delle prime relazioni psico-affettive del bambino. Questo vale soprattutto per i bambini. Leggi articolo, Abbiamo intervistato Alli Beltrame, autrice del libro "Invece di dire... Prova a dire", che spiega ai genitori come relazionarsi davanti a un bambino che fa i capricci, come fare a non perdere la pazienza e come comunicare con i propri... Vediamo nel dettaglio alcuni aspetti di questo atteggiamento. libri e l’impiego di nuove modalità di lettura . Esempi e consigli per i genitori trailer 18 Dicembre 2019; Commenti (Nessun commento) Casa ... mentre dalle 17.15 alle 18 “Ci siamo anche noi!” con letture di storie tra le braccia di mamma e papà per bambini 0-3 anni. Una delle più importanti funzioni è data dal fatto che il gruppo dei pari fornisce una fonte di informazioni sul mondo, esterna alla famiglia. 0000006491 00000 n . Per esempio se il bambino guarda il divano, il genitore può dire: "quello si chiama divano, lì si siede sempre il papà, è di colore verde, come un prato...". Perchè rivolgersi allo Psicomotricista. Cookie Policy - "Il bambino con attaccamento sicuro ha fiducia non solo nel fatto che il genitore sia disponibile, ma anche che lo sosterrà e lo conforterà in caso di necessità, riuscendo ad alleviare la sua sofferenza". Leggi articolo, Secondo le neuroscienze, il cervello cambia continuamente per tutto il corso della vita, plasmato dalle esperienze belle e brutte che si fanno. Se continui a navigare sul mio sito presumo che tu sia d'accordo. Introduzione - L’importanza del gioco nella relazione madre-bambino; Presentazione del Centro - Il Centro A.P.R.