Il 1985 è l'anno di Amadeus, straordinario biopic di Milos Forman. Miglior film: Green Book [tutti i premi] E lo show ha inizio. L'assenza nelle nomination ufficiali di Bette Davis (Schiavo d'amore) e Myrna Loy (L'uomo ombra) spinge l'Academy a modificare il regolamento accettando nomination write-in (proposte di candidature non ufficiali) in tutte le categorie per i premi del 1935 e del 1936, perciò Bette Davis viene aggiunta tra le possibili vincitrici anche se alla fine a trionfare sarà Claudette Colbert. Pronostici rispettati con la premiazione del grande favorito Martin Il suggestivo musical West Side Story arriva a conquistare dieci Oscar. Inoltre, alcuni video inseriti nelle nostre pagine utilizzano un cookie per elaborare statistiche, in modo anonimo, su come sei arrivato sulla pagina e quali video hai visto. Miglior film: La calda notte dell'ispettore Tibbs L'eterna illusione di Frank Capra vince l'Oscar per il miglior film e per la miglior regia. È già cult. Miglior film: Casablanca Tra i 69 film proposti, sono stati scelti 10 titoli. A quota due statuette ci sono Spencer Tracy, Gary Cooper, Marlon Brando, Jack Nicholson, Fredric March, Dustin Hoffman e Tom Hanks. Simpson ci tiene incollati allo schermo anche se sappiamo già come finisce la storia. Oscar tecnici per il bel musical Anna e il re del Siam e per il melodramma strappalacrime Il cucciolo. La notte del trionfo di Peter Jackson fu una notte indimenticabile. Miglior film: Parasite [tutti i premi] Quattro statuette a testa per gli affreschi politici di Lumet e Pakula, il primo fa tripletta portandosi a casa gli Oscar per tutti e tre i suoi attori principali oltre alla sceneggiatura originale, il secondo ottiene il premio per il miglior attore non protagonista (Jason Robards), miglior sceneggiatura non originale, scenografia e sonoro. Miglior film: Il giro del mondo in 80 giorni Presentatore: Bob Hope. Tra gli attori viene premiato solo Christopher Walken nonostante tutti i protagonisti forniscano performance straordinarie, ma Robert De Niro viene battuto da Jon Voight, anch'egli reduce del Vietman nel dramma strappalacrime di Hal Ashby Tornando a casa. L'edizione degli Oscar numero 90 sarà ricordata per l'affermazione de La forma dell'acqua - The Shape of Water e del suo regista Guillermo del Toro, che va a confermare lo strapotere dei registi messicani presso l'Academy dopo i successi di Iñárritu e Cuarón. Con Midsommar, Ari Aster torna con un folk horror classico, ma originale, ancora una volta esplorando il lutto già indagato in Hereditary. Per la prima volta la cerimonia della consegna dei premi Oscar viene trasmessa a colori. Miglior film: Giorni perduti Regina di Hollywood per una notte è invece Sophia Loren premiata per La ciociara, la cui statuetta si va ad aggiungere a quella vinta da Piero Gherardi per i costumi de La dolce vita. Oscar 2020 nomination classifica. Miglior film: Moonlight [tutti i premi] Due capolavori a confronto: lo struggente melodramma hollywoodiano Viale del tramonto diretto da Billy Wilder e il potente affresco al femminile Eva contro Eva del regista delle donne Joseph L. Mankiewicz. Per l'iniziativa #iorestoacasa, una selezione dei migliori documentari del Biografilm Festival da guardare in streaming gratuito. Con 9 vittorie ci sono invece Il paziente inglese, Gigi e L'ultimo imperatore. Presentatore: Danny Kaye. Miglior film: Chicago Veleno di Diego Olivares, presentato alla Settimana della Critica a Venezia, ambienta nella terra dei fuochi una storia senza vincitori sul tradimento delle proprie radici, con Salvatore Esposito e Massimiliano Gallo. Un clima particolare quest'anno agli Academy Awards, con lo sciopero degli sceneggiatori conclusosi in extremis, le primarie politiche in atto in USA, Jon Stewart che torna alla conduzione dello show, e, favoriti su tutti, due film, Non è un paese per vecchi e Il petroliere, che raccontano un'America inquietante e diversa. Più premiato: Patton (7 premi vinti), Data: 07 Apr 1970 (Dorothy Chandler Pavilion, Los Angeles, California, USA) Presentatore: Billy Crystal. Presentatore: Jon Stewart. The Best of RT tool finds the top reviewed films of all time in any genre, sorted by the Rotten Tomatoes Tomatometer Ciao, da un certo punto di vista sarebbe stato più logico ordinare per media voto ma limitare l’accesso in classifica di film che avessero ricevuto un certo numero di voti avrebbe tagliato fuori diversi film (soprattutto più vecchi) e senza limitazione di numero di voti ci saremmo trovati nelle prime posizioni prime posizioni film che hanno ricevuto pochissimi voti altissimi. login, lingua, dimensioni dei caratteri e altre impostazioni di visualizzazione) in modo che tu non debba reinserirle quando torni sul sito o navighi da una pagina all’altra. L'Extraterrestre che conquista quattro Oscar tra cui il premio per la colonna sonora composta da John Williams. Premio per il miglior film straniero a Giuseppe Tornatore con il nostalgico Nuovo Cinema Paradiso. Più premiato: Gigi (9 premi vinti). Tutto questo è Un americano a Parigi, rivelazione dell'anno che si fa largo tra pericolosi candidati guadagnandosi l'Oscar come miglior film oltre ai riconoscimenti dovuti come miglior scenografia, fotografia, musiche e costumi e a un premio per il miglior soggetto e sceneggiatura. Spielberg si "consola" con la vittoria di Daniel Day-Lewis e con il premio per le scenografie. Contemporaneamente viene consegnato un Oscar speciale, di normali dimensioni, a Walt Disney per il suo primo lungometraggio Biancaneve e i sette nani; altre sette statuette in miniatura vengono attribuite in omaggio ai "sette deliziosi nani". Più premiato: Accadde una notte (5 premi vinti), Data: 16 Mar 1934 (Fiesta Room, Ambassador Hotel, Los Angeles, California, USA) Più premiato: Schindler's List (7 premi vinti), Data: 29 Mar 1993 (Dorothy Chandler Pavilion, Los Angeles, California, USA) La bella prova attoriale di Joan Crawford ne Il romanzo di Mildred permette alla diva di conquistare l'Oscar come miglior attrice protagonista, nonostante le iniziali scaramucce con il regista Michael Curtiz. Il comitato esecutivo del settore degli effetti visivi ha determinato i dieci film presenti nella shortlist, tutti i membri del settore dovranno vedere estratti di 10 minuti da ciascun film e votare i cinque nominati. Oliver Stone strappa l'Oscar per la miglior regia con il polemico Nato il quattro luglio mentre uno straordinario Daniel Day-Lewis trionfa con la sua incredibile interpretazione del paraplegico Christy Brown ne Il mio piede sinistro. Prevedibile l'Oscar come miglior attore non protagonista a Robert de Niro che, nei panni di un giovane Don Vito Corleone, non fa rimpiangere il grande Marlon Brando. Miglior film, produzione artistica: Aurora [Edoardo Peretti], Il film mette l’indubbio talento visivo di Del Toro al servizio di una storia che punta anzitutto sul romanticismo da fiaba, offrendo allo spettatore la possibilità di sognare ad occhi aperti. Dopo minacce di provvedimenti legali da parte della Disney in seguito all'uso non autorizzato del suo personaggio, l'Academy è costretta a presentare le sue scuse. Più premiato: Il gladiatore (5 premi vinti), Data: 26 Mar 2000 (Shrine Auditorium, Los Angeles, California, USA) Presentatore: Frank Capra. Tutto ciò non toglie il fatto che il regista inglese abbia comunque realizzato un’opera di una certa importanza, fosse solo per la cruda e sincera rappresentazione della violenza che non fa sconti o per gli interessanti spunti di riflessione strettamente storiografica (a questo proposito consigliamo di dare uno sguardo a questo articolo). Di sicuro l... Chi sono gli attori più belli del mondo? 8 – L’Ultimo Imperatore di Bernardo Bertolucci (1987): ha ottenuto 9 Oscar su 9 nomination. A rendere la gara incerta c'è il grande supporto dei registi per Gravity di Alfonso Cuarón, che finisce per fare incetta di premi tecnici, oltre a vincere l'Oscar, appunto, per la regia, e quello degli attori per American Hustle - L'apparenza inganna, che invece rimane a bocca asciutta nonostante le dieci nomination. Miglior film: Schindler's List Più premiati: Barriera invisibile, Miracolo nella 34a strada (3 premi vinti), Data: 13 Mar 1947 (Shrine Civic Auditorium, Los Angeles, California, USA) Una cinquina di film notevoli si contende l'Oscar per il miglior film nel 1990, e l'Academy sforna il vincitore che non t'aspetti: A spasso con Daisy, commedia nostalgica e brillante, con una deliziosa Jessica Tandy, che conquista anche il premio per la migliore interpretazione femminile. Nonostante i risultati del ballottaggio tra i candidati debba rimanere segreto fino alla sera della cerimonia, esistono foto dei due attori con in mano la statuetta scattate due giorni prima della consegna ufficiale del premio. La tragedia del Bounty di Frank Lloyd e Il traditore di John Ford fanno la parte del leone contendendosi le principali statuette. Presentatori: Bob Hope; Thelma Ritter (da New York). e miglior corto da due rulli (Il paese degli orsi). Più premiati: The Artist, Hugo Cabret (5 premi vinti) [tutte le nomination], Data: 27 Feb 2011 (Kodak Theatre, Los Angeles, California, USA) Miglior film: Braveheart - cuore impavido Best of Cannes 2019: da Atlantique a The Lighthouse e C’era una volta a… Hollywood, 3 consigli per un’appagante edizione fatta in casa. Presentatore: Whoopi Goldberg. 4 – Via col vento di Victor Fleming (1939): ha ottenuto 10 Oscar su 15 nomination. Tutto quello che c'è da sapere sugli eventi Movie di Lucca Comics & Games 2018, da Narcos: Messico alla maratona Marvel. Diana, Principessa delle Amazzoni, scopre il proprio potere e ci racconta come diventò Wonder Woman durante la Grande Guerra. Premio alla carriera a una delle dark lady più affascinanti di Hollywood, Barbara Stanwyck che accetta con piacere una statuetta che ha il sapore del risarcimento per i quattro Oscar competitivi mancati. Ironicamente a vincere l'Oscar per il miglior soggetto è proprio uno dei più convinti comunisti di Hollywood, Dalton Trumbo, che beffa l'Academy firmando il soggetto de La più grande corrida con uno pseudonimo. Su 92 film inviati, dieci sono stati selezionati dai membri del settore che poi sceglieranno i nominati. Dean Martin volteggia con una statuetta stretta a sé, mentre Lewis afferra una tromba e prova a suonarla con scarsi risultati. Murnau Aurora e miglior produzione il dramma bellico Ali di William A. Wellman, unici film muti nella storia degli Oscar a ricevere una statuetta. Serie in streaming sul razzismo per capire le manifestazioni "Black Lives Matter" e l'oppressione degli afroamericani negli Stati Uniti. Transizioni e mutamenti dei festival cinematografici. Moonlight ha la meglio un musical adorato da pubblico e critica come La La Land, che era arrivato al Dolby Theatre con il numero record di 14 candidature, e la cerimonia sarà ricordata anche per questo finale shock: chiamati a consegnare l'Oscar per il miglior film, gli attempati Warren Beatty e Faye Dunaway non si rendono conto di avere in mano la busta sbagliata (quella per la migliore attrice) e annunciano la vittoria di La La Land. Miglior film: Qualcuno volò sul nido del cuculo Detective Pikachu è un divertente film investigativo ambientato nel mondo dei Pokémon per tutta la famiglia. I migliori horror del 2017, fin qua. Miglior Film: American Beauty Con C'era una volta a... Hollywood Quentin Tarantino ricorda la Los Angeles del 1969. Poteva essere l'anno di Scorsese, con le dieci nomination di Gangs of New York, ma l'Academy decide di snobbarlo ancora a favore di Chicago e Il pianista. La competizione vede un testa a testa tra capolavori. 9 – Cabaret di Bob Fosse (1972): ha ottenuto 8 Oscar su 10 nomination. Presentatore: Bob Hope. Sei film per educare alle differenze e coltivare l'immaginario. Sette minuti dopo la mezzanotte ibrida realtà e fantasia, live action e animazione per raccontare un'adolescenza segnata dal dolore. Tra le pellicole ha la meglio il melodramma a sfondo sociale Com'era verde la mia valle di John Ford che ottiene gli Oscar per il miglior film e la miglior regia, ma il vincitore morale della serata è la rivelazione Orson Welles che, a soli 25 anni, realizza il capolavoro assoluto Quarto potere conquistando le quattro nomination più prestigiose e portando a casa l'Oscar per la miglior sceneggiatura originale. 2) Ben-Hur (1959) di William Wyler Ha vinto 11 Oscar su 12 nomination ricevute. A causa della capienza del teatro (6.700 posti a sedere) molti biglietti vengono messi in vendita a prezzi modici e così, nonostante l'obbligo di indossare l'abito da sera, meno della metà del pubblico osserva la regola. Miglior film: Via col vento Compiendo un grande passo verso la riconciliazione, prima della cerimonia Dudley Nichols ritira l'Oscar per la sceneggiatura de Il traditore che aveva rifiutato due anni prima per motivi politici. Laurence Olivier infrange il tabù e, nonostante la scarsa simpatia dell'Academy nei confronti di pellicole di produzione non americana, conquista quattro Oscar tra cui quello, importantissimo, per il miglior film. Per prima cosa abilita i cookie strettamente necessari in modo che possiamo salvare le tue preferenze! Data: 11 Apr 1983 (Dorothy Chandler Pavilion, Los Angeles, California, USA) Presentatore: Bob Hope. Con The Crown Netflix promette di raccontare (almeno) 65 anni di storia europea con gli occhi della regina Elisabetta II. Il meglio degli eventi Movie di Lucca Comics & Games 2019, dall'incontro con Patrick Stewart al documentario su Dungeons & Dragons. Presentatore: Jon Stewart. Le scelte dell'Academy talvolta risultano incomprensibili: riprova ne è il fatto che l'Oscar per la miglior sceneggiatura originale viene conferito al team di sceneggiatori della commedia per famiglie Il letto racconta che inspiegabilmente viene preferito agli altri nominati della categoria, tra questi figurano François Truffaut, candidato per I 400 colpi e Ingmar Bergman per Il posto delle fragole. Il ruvido e drammatico Fronte del porto trionfa tra mille polemiche portandosi a casa otto statuette e innalzando Marlon Brando al rango di star. Al di là di politica e imperfezioni, infatti, Moonlight è un cinema necessario che può contare su una forte storia autobiografica e un cast in stato di grazia. [Davide Vivaldi]. Miglior film: La signora Miniver Più premiati: All'Ovest niente di nuovo, Carcere (2 premi), Data: 3 Apr 1930 (The Ambassador Hotel, Los Angeles, California, USA) Presentatore: Jimmy Kimmel. Miglior film: Il ponte sul fiume Kwai La notte in cui anche il grandeClint Eastwood s'inchinò agli hobbit. Tra le principali statuette mancano, però, all'appello quelle per i migliori attori protagonisti: né Montgomery Clift né Burt Lancaster riescono a spuntarla su William Holden, premiato per Stalag 17, e a Deborah Kerr viene preferita la dolce Audrey Hepburn di Vacanze romane. Il programma del ritrovato "Schermi d'Amore 2019" di Verona, tra classici da scoprire, cinema di gender e racconti fantasy. Raccontare l'adolescenza alle/ai teenagers è una sfida delle più ardue, e Skam Italia la vince pienamente. La La Land, in ogni caso, va a casa con sei statuette, tra cui quella per la migliore regia e quella per la migliore interprete femminile, Emma Stone. Memorabile anche il discorso di Robert Altman, premiato con l'Oscar alla carriera: il regista ha ricordato con amore le sue fatiche cinematografiche e le persone accanto alle quali ha lavorato. (adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({}); Cinemondium.com utilizza i Cookie e simili. E tra i rivali sconfitti ci sono niente meno che Il padrino: Parte terza e Quei bravi ragazzi. Ecco 3 videogiochi per scoprire il mondo delle creature Nintendo. Invece prevale la linea della sobrietà più rigorosa e del basso profilo. Il primo film americano di Alfred Hitchcock, Rebecca, la prima moglie ottiene un grandissimo successo e si aggiudica l'Oscar più importante: quello come miglior film. La cerimonia di premiazione degli 88simi Academy Awards, condotta da Chis Rock e segnata dalla polemica #OscarSoWhite dopo che per il secondo anno consecutivo tutti gli attori canidati sono bianchi e ci sono mancanza importanti nei confronti di film come Creed - Nato per combattere, Straight Outta Compton e Beasts of No Nation, è all'insegna dell'inclusività e della diversità. Miglior film: Ben Hur Con curiosità e impegno inesauribili, ci dedichiamo da anni all'esplorazione del mondo del cinema e delle serie TV: spazio all'informazione, alle recensioni, all'approfondimento e all'analisi, ma anche e soprattutto al divertimento e alla passione. Patton di Franklin J. Schaffner ottiene sette statuette. Oscar familiare per casa Huston, il padre John strappa a Olivier il premio per la miglior regia trionfando con Il tesoro della Sierra Madre e conquista una seconda statuetta per la miglior sceneggiatura, il figlio Walter viene premiato come miglior attore non protagonista per la stessa pellicola. Questo grido entusiastico accoglie le quattro statuette tributate a Momenti di gloria, che sbaraglia tutte le previsioni della vigilia sconfiggendo l'epico Reds di Warren Beatty e il primo capitolo della saga di Indiana Jones e aggiudicandosi i premi per il miglior film, sceneggiatura, costumi e per l'indimenticabile colonna sonora composta dal greco Vangelis. Ecco come partecipare al Biografilm 2020. Nell'anno in cui gli Anelli approdano al Kodak Theatre, l'Academy sceglie di consegnare i riconoscimenti più prestigiosi a A Beautiful Mind, dramma di Ron Howard che racconta la storia del matematico mentalmente instabile John Nash. Annata drammatica segnata dall'assassinio del reverendo Martin Luther King che fa slittare la cerimonia di due giorni. Più premiato: Braveheart - cuore impavido (5 premi vinti), Data: 27 Mar 1995 (Shrine Auditorium, Los Angeles, California, USA) Imprevisto tra gli imprevisti: Charlton Heston, uno dei quattro presentatori dell'annata, arriva in forte ritardo a causa di una foratura e sale sul palco giusto in tempo per impedire a Clint Eastwood di prendere il suo posto. Premiati come non protagonisti Brad Pitt e Laura Dern Se non modifichi le impostazioni acconsenti IMPOSTAZIONI. Ma il record negativo va a Il colore viola di Steven Spielberg: 11 nomination e neppure un Oscar. Per il resto, Mad Max: Fury Road trionfa nell'ambito tecnico conquiestando ben sei Academy Awards. Premiato agli Oscar, Spiderman: Un nuovo universo è un film che mischia numerosi stili e influenze in un cocktail iperattivo. Presentatore: nessuno. Il presidente dell'Academy Bette Davis suggerisce di spostare l'evento in un teatro aprendolo al pubblico e facendo pagare un biglietto d'ingresso di venticinque dollari in modo da destinare il ricavato della serata alla Croce Rossa Inglese. 10 Film per evitare i rituali delle feste ed entrare in modalità "Divano & Netflix". Nel frattempo la cerimonia di consegna degli Academy Awards sterza bruscamente in direzione della spettacolarità e, da intimo banchetto all'Ambassador Hotel, si trasferisce al Grauman's Chinese Theatre che ha una capacità di 2258 posti abbandonando il rituale della cena. Thor 4: ci sarà Star-Lord dei Guardiani della Galassia! It è un horror più fisico e d'azione che rielabora l'iconografia kinghiana con l'ambientazione anni '80 e il clown dark di Bill Skarsgård. Il rivale più agguerrito di Argo non è nemmeno più Lincoln, ma Vita di Pi: Ang Lee vince l'Oscar per la migliore regia, quello che non poteva andare ad Affleck, e il suo film s'impone anche per fotografia, effetti speciali e colonna sonora. Presentatore: Walter Wanger. Più premiato: Amadeus (8 premi vinti), Data: 09 Apr 1984 (Dorothy Chandler Pavilion, Los Angeles, California, USA) Ottiene buoni risultati anche il suggestivo Dracula di Bram Stoker di Francis Ford Coppola che conquista tre statuette per il miglior trucco, costumi e montaggio sonoro. Miglior film: Tom Jones Oscar 2020 nomination classifica. Do il mio consenso affinché un cookie salvi i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento. Presentatore: nessuno. QUando il moderno e tagliente The Social Network inizia a vincere premi della critica, però, il film di Tom Hooper sembra perdere terreno, almeno fino a quando non iniziano ad annunciare nomination e vincitori le Guild hollywoodiane, che evidenziano subito qualche debolezza per The Social Network nei gruppi più affini all'Academy, fino a quando il DGA non sigla la posizione di favoritissimo, alla vigilia della cerimonia del Kodak Theater, per Il discorso del re, che infatti porta a casa l'Oscar per il miglior film, quello per la migliore regia, quello per la migliore sceneggiatura originale e, naturalmente, quello di Mr. Firth, mentre la pellicola di Fincher si consola con riconoscimenti per sceneggiatura non originale, montaggio e colonna sonora. 2 è una gioia per gli occhi e scalda il cuore. Miglior film: Gandhi Tutto quello che c'è da sapere sugli eventi Movie di Lucca Comics & Games 2017, da Stranger Things a Star Trek: Discovery. Qualche giorno prima della notte degli Oscar Film.com ha stilato una classifica degli ultimi venti vincitori dell’Oscar. Il finale della cerimonia vede precipitare il numero musicale di Mitzi Gaynor "There's no business like show business" in un allegro caos con tutti i premiati che salgono sul palco unendosi al canto. La mancata inclusione del film di Nolan tra i candidati a Best Picture causò un tale clamore da indurre l'Academy a garantire la possibilità di ampliare la categoria, dall'ediziona successiva, da cinque fino a dieci titoli. Supernatural: l’ultima puntata della serie sarà “emozionante”. Miglior film: Non è un paese per vecchi [tutti i vincitori] Collezionisti uniti: Cinema Errante e Funko Pop! Tra gli sconfitti dell'annata il capolavoro di Kubrick Barry Lyndon, che si aggiudica comunque quattro Oscar tecnici, e il bel Nashville di Robert Altman che ottiene solo il premio per la miglior canzone. "The British are coming!" Le informazioni sui cookie sono memorizzate nel tuo browser ed eseguono funzioni come riconoscerti quando ritorni sul nostro sito web e aiutando il nostro team a capire quali sezioni del sito web trovi più interessanti e utili. Miglior regista è invece Norman Taurog, premiato per Skippy, commovente pellicola interpretata dal piccolo Jackie Cooper che per quest'interpretazione ha ricevuto anche una candidatura come miglior attore protagonista. La lotta contro le istituzioni coloniali in Taboo come produzione ossessiva della violenza per James Delaney / Tom Hardy. Scontro tra titani. Più premiati: nessuno, Data: 16 Mag 1929 (Blossom Room, Hollywood Roosevelt Hotel, Los Angeles, California, USA) Cookie strettamente necessari devono essere abilitati in ogni momento in modo che possiamo salvare le tue preferenze per le impostazioni dei cookie. Film d'apertura di Venezia 76, la vérité di Kore'eda Hirokazu è una riflessione metacinematografica su realtà e rappresentazione. la prima moglie Più premiato: Ben Hur (11 premi vinti). 7 – Gigi di Vincent Minnelli (1958): ha ottenuto 9 Oscar su 9 nomination. La magia del musical, la bellezza delle scenografie variopinte e fiabesche di stampo pittorico, la dolcezza e la classe di Leslie Caron, la danza maschia e sensuale di Gene Kelly. Le migliori Serie TV del 2017 sono…. Ci sono stati anche periodi in cui la stessa divisione riguardava anche le musiche, e naturalmente, tra gli anni '30 e gli anni '60 , anche le categorie della fotografia, scenografia e costumi erano distinte per pellicole in bianco e nero e a colori. Oscar alla carriera a un emozionato Federico Fellini che morirà pochi mesi dopo la cerimonia. Simpson funziona così bene, Ghost in The Shell, storia di una nascita. Tra gli interpreti spicca il lungamente atteso trionfo di Gary Oldmann, affiancato dal clamoroso bis di Frances McDormand, che aveva già vinto per Fargo vent'anni prima. Più premiati: Tom Jones,Cleopatra (4 premi vinti), Data: 08 Apr 1963 (Santa Monica Civic Auditorium, Santa Monica, California, USA) Miglior film: La canzone di Broadway L'epico kolossal Lawrence d'Arabia diretto da David Lean fa la parte del leone aggiudicandosi ben sette statuette tra cui quella per il miglior film. Ha vinto anche 9 David di Donatello. La seconda diretta televisiva della cerimonia degli Oscar cattura davanti al piccolo schermo 43.000.000 di spettatori. La cerimonia di consegna degli Oscar, ormai tradizione quasi sacrale, è stata rinviata soltanto in tre occasioni: nel 1938, a causa dell'inondazione che colpì Los Angeles, nel 1968 dopo l'omicidio di Martin Luther King e nel 1981, in seguito ad un attentato alla vita del Presidente Ronald Reagan. Nel complesso i premi sono molto distribuiti, con La forma dell'acqua che porta a casa quattro statuette lasciando le altre a Dunkirk, Tre manifesti a Ebbing, Missouri, Blade Runner 2049, Coco e L'ora più buia. Alla fine il film ottiene l'Oscar per la miglior colonna sonora grazie alle musiche composte da Luis Enriquez Bacalov. Quattro storie che offrono diversi punti di vista sul personaggio. Un cookie è un piccolo file di testo che i siti salvano sul tuo computer o dispositivo mobile mentre li visiti. Sorprese e conferme delle nomination agli Oscar 2019. A causa della proposta degli Studios di decurtare del 50% gli stipendi dei cineasti, un gran numero di autori e attori si riunisce a a formare le Screenwriters and Screen Actors Guilds.