I temi che troverete sempre: ambientalismo, diritti civili, Millennials, stereotipi e cultura, cultura, cultura. Vai alla recensione », Virzì sbaglia poche volte. , ma al tempo stesso sono consapevoli di non aver nulla da perdere. John è svanito e smemorato ma forte, Ella è acciaccata e fragile ma lucidissima. Se vuoi saperne di più, Recensione di Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Film che emoziona, che commuove, fa ridere e sorridere. Abbiamo ancora bisogno di Gemitaiz: “QVC9”. Con The Leisure Seeker il cinema si fa vita. Viaggio che inizia con una partenza inaspettata, quasi coraggiosa, ma che porta i protagonisti e gli spettatori dal guardare fuori dal finestrino a vedere dentro di sé. storia moscia e scontata, per carità, loro bravissimi ma non basta. Il film ha ottenuto 1 candidatura ai Nastri d'Argento, 1 candidatura a David di Donatello, 1 candidatura a Golden Globes, In Italia al Box Office Ella & John - The Leisure Seeker ha incassato 3,3 milioni di euro . Procedo per punti per argomentare l'afferemazione. Il camper malconcio riflette la relazione della coppia: insieme da una vita, con molti acciacchi e botte, ma pur sempre funzionante ed amorevole. Non si è smentito Paolo Virzì, e anche con il suo ultimo film, americano, Ella & John - The Leisure Seeker ha centrato il bersaglio. ELLA & JOHN, VIRZÌ APPRODA NEGLI USA. Anche in una storia d'amore lunga quasi 50 anni che è quella di Ella & John, i due protagonisti del primo film cosiddetto americano di Paolo Vizì (ma la produzione e la troupe sono italiane), interpretati in maniera magistrale da Hellen Mirren e Donald Sutherland. Ti abbiamo inviato un'email per convalidare il tuo voto. ELLA E JOHN - THE LEISURE SEEKER Virzì è stato in grado di rappresentare un equilibrio che va al di fuori delle circostanza spazio temporali comuni. Si salvano due cose: l'interpretazione di Sutherland e quegli infiniti viadotti sull'acqua. Developed by weartstudio.eu. Ella & John - The Leisure Seeker è disponibile a Noleggio e in Digital Downloadsu TROVA STREAMING Ella e John, prima ancora che due anziani, sono marito e moglie, un uomo e una donna animati da un grande amore e da un attaccamento profondo all’esistenza. The Leisure Seeker ("il ricercatore dello svago") è il nome del camper con cui i coniugi Ella e John Spencer andavano in vacanza coi [...] CASERTA: DA OGGI PASSAGGI A LIVELLO CHIUSI PER QUATTRO NOTTI, ILLECITO STOCCAGGIO DI SERBATOI GPL: SEQUESTRATI 200 BOMBOLE E 77MILA LITRI DI PRODOTTO, SESSA AURUNCA: UN MODESTO OPERATORE ECOLOGICO, UMILIA IL SINDACO ARROGANTE, SESSA A.: I CARTELLI D’ORO DELL’AUTOVELOX AL KM 159,300. L'invio non è andato a buon fine. Il ricorso a una fonte narrativa americana, sia pur adattata al contesto italiano, per Il capitale umano. Joe Biden è il quarantaseiesimo presidente Usa: sarà sufficiente a cambiare pagina? Già da sola l'idea di due anziani ultraottantenni o giù di lì, uno con l'alzheimer e l'altra malmessa, che scappano (dai figli) con il camper per un viaggio on the road, mette una infinita tristezza. Una mattina, improvvisamente, Ella, malata terminale di cancro, decide di partire con il marito John, ormai afflitto da demenza senile, per un viaggio davvero speciale sul loro storico camper dove hanno trascorso le vacanze di una vita con tutta la famiglia. Infine, anche l'ambito della parola viene danneggiato, e di questi danni riporta i segni il professore di lettere che è in John: nonostante sappia a memoria interi passaggi di Hemingway e Melville, se prova a leggere cose nuove finisce per smarrirsi a metà frase, dimenticandone l'inizio - questo confessa Sutherland, con sguardo stranamente cosciente, eppure mantenendo un aspetto a metà tra il perduto e lo stupito. Trama: The Leisure Seeker è il nome con il quale Ella e John avevano battezzato il loro camper, il loro mezzo di trasporto per le vacanze negli anni '70 quando i loro figli erano piccoli e la vita era ancora un divenire. Nel corso della loro, lontano dai figli e dalle cure mediche a cui la malattia li ha condannati, Ella e John sanno di avere poco tempo. Conservando intatto il proprio modo di fare cinema ma guardando l'America con lo sguardo di due attori che si calano nei loro personaggi (ognuno con la propria tecnica recitativa) al punto di farti dimenticare chi sono e quanto hanno dato al cinema e al teatro per consentirti di ammirarli ex novo. In questo numero di Prima Visione, parliamo con Peter Ciaccio, dell’associazione protestante Cinema Roberto Sbaffi, di "Ella e John - The Leisure Seeker", un film di genere drammatico del 2017, diretto da Paolo Virzi', con Helen Mirren e Donald Sutherland. Regista iper-italiano, sensibile narratore delle sfumature sociali, erede a tratti cattivo ma mai cinico della nostra commedia migliore, Paolo Virzì aveva bisogno di una vacanza, forse per dimostrare di poter fare un impeccabile film medio americano. Nato con lo scopo di diffondere la cultura affrontando tematiche scomode come tabù e stereotipi, racconta il mondo con lo sguardo curioso dei Millennials. Ella (Helen Mirren) e John Spencer (Donald Sutherland) são um maduro casal de Boston que se joga em uma última aventura. Vai alla recensione », È un’impresa molto rischiosa misurarsi con il tema sempiterno dell’amore crepuscolare tra due anziani coniugi, qui oltretutto entrambi malati. E allora ecco che Ella e John ci mostrano nella loro semplicità l’essenza dell’amore vero. Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Cast: Helen Mirren, Donald Sutherland, Christian McKay, Janel Moloney, Dana Ivey, Dick Gregory. L’anziana coppia si sostiene e completa a vicenda: John è forte, ma smemorato; mentre Ella è debole, ma lucidissima. La vecchiaia e la sofferenza per le cure inducono Ella e John a trovare una brillante idea: salire ancora una volta in sella al the leisure seeker e andarsene con destinazione Key West. Paolo Virzì si era già misurato con dimensioni più larghe rispetto agli originari orizzonti provinciali e alle radici nazionali. Regia di Paolo Virzì. Virzì non è un regista che possiede l'ambizione visionaria e singolare di Garrone o Sorrentino, pur non rinunciando all'onore del "brand". Write CSS OR LESS and hit save. | Drammatico, +13 Io lo consiglio, Anche se in ritardo voglio esprimere ancora una volta il mio attaccamento a Paolo Virzì che sotto quella scorza di scaricatore di porto livornese esprime una sensibilità che pochi registi hanno. Una terza sui film con i professori ridicoli. E allora ecco che Ella e John ci mostrano nella loro semplicità l’essenza dell’amore vero. Mostra del Cinema di Venezia, in programma al Lido dal 30 agosto al 7 settembre. Para tentar emagrecer, Kayla (Elsie Fisher), de 13 anos, se depara com os dramas e alegrias do início da adolescência prestes a concluir a oitava série, Stuart (Emilio Estevez) e Myra (Jena Malone) trabalham na biblioteca pública de Cincinnati que, curiosamente, recebe um público mais, Irina (Annete Benning) é uma atriz veterana que, durante o verão, vai ao encontro de seu filho Konstantin (Billy Howle) e do irmão, Mesmo morando nos Estados Unidos, Billi (Awkwafina) continuou próxima de sua avó, a doce Nai Nai. un film tenero che ti infonde amore ma anche tanta rabbia. Autorizzazione del Tribunale di Milano Paolo Virzì presenta un emozionante viaggio on the road attraverso il senso dell’avventura e la ricerca del piacere della vita di Ella e John. Il Consiglio per i diritti umani ONU è davvero necessario? Il sottotitolo del film, The leisure seeker, non è altro che il soprannome del vecchio camper che i due protagonisti, Ella e John, usavano per le vacanze con i figli. , lo spettatore è maggiormente coinvolto dal punto di vista di Ella che, della coppia, è quella ancora in grado di pensare in maniera razionale: si arrabbia e perde la pazienza con John in svariate occasioni e senza che lui nemmeno capisca il perché. Per Virzì, molto attento - e in modo giusto, sano - ai gusti degli spettatori, operare su immaginari di genere o costruire narrazioni popolari è motivo di vanto. Ella & John - The Leisure Seeker (The Leisure Seeker) è un film del 2017 diretto da Paolo Virzì, al suo primo film in lingua inglese,[1] con protagonisti Helen Mirren e Donald Sutherland. Per tutto il film sembra di essere su un areo in pista di rullaggio in attesa di un decollo che non avviene mai. Storie emotivamente coinvolgenti e acute analisi delle società, personaggi scolpiti a tutto tondo, in stretta relazione con un affresco che è parte inscindibile dell’opera. John ha l’Alzheimer, Ella ha il cancro ma è ancora lucidissima: sono una coppia “perfettamente” equilibrata. Virzì si dimostra invece ad ogni film sempre più in grado di equilibrare (apparentemente senza sforzo) il riso e la commozione, l'ironia e lo sconforto. Avvertimi via email alla pubblicazione di un nuovo articolo. Non bastano due bravissimi attori e le malattie a fare un bel film, Gli attori fanno grandi interpretazioni ma il film, nonostante gli argomenti ed il finale, più che scontato, resta vuoto e senza coinvolgimento stimolando solamente una superficiale commozione. Vai alla recensione », È fuor di dubbio che Paolo Virzì sia uno dei pochi registi italiani in grado di poter competere sul piano internazionale. All’epoca erano i ruggenti anni ’70 e la moda era quella di andare in vacanza su grandi camper attraverso tutto il paese. Sono Ella & John, coppia di amanti terminali in fuga mentre l'America si appresta ad eleggere Trump, i figli si stanno trasformando in secondini e ogni dannato minuto è diventato importante, specialmente per Ella, visto che John sta sprofondan [...] Titolo originale: The Leisure Seeker. Per la leggerezza, la grande capacità di non lasciare mai il tono tragico senza una nota comica (giù il cappello agli [...] è Ella & John è certamente un film valido sotto molti aspetti: tematico, stilistico e estetico. L’amore che Ella e John rappresentano però è anche quello del, : più volte, alcuni momenti dimostrano che l’uno non sappia vivere senza l’altra, in una forma di quasi totale dipendenza che non nasce soltanto dalla loro debolezza fisica e psichica, ma che è costantemente alimentata dal bisogno di stare insieme in qualsiasi momento e di godersi in qualche modo il, è una pellicola che può aiutarci a comprendere il vero senso dell’amore e gli ingredienti per far sì che esso duri per sempre. Ed era una cosa a cui non avevo pensato; ed è vero in maniera allarmante." Non mi è piaciuto. E' un buon film "Ella&John- The leisure seeker", ultima opera di Virzì. enezia 74: ecco tutti i film che saranno al Festival! Vai alla recensione ». L’anziana coppia si sostiene e completa a vicenda: John è forte, ma smemorato; mentre Ella è debole, ma lucidissima. Racconta di due anziani, John (Donald Sutherland) e Ella (Helen Mirren), che partono in camper per un ultimo viaggio di piacere.